Sono stati ritrovati una trentina di grossi tonni, morti, nell’alveo del fiume Eleuterio a Misilmeri. La segnalazione da alcuni agricoltori della zona che hanno visto galleggiare gli enormi pesci, pare attorno ai 100 chili ciascuno, sul fiume a valle del paese. Si pensa che siano stati scaricati dal ponte che attraversa il fiume, nella notte tra giovedi e venerdi scorso. Sul posto i Vigili Urbani di Misilmeri che stanno cercando con i mezzi comunali di rimuovere le carcasse dei grossi pesci, e i Vigili del Fuoco. In questi ultimi giorni in tutta la provincia di Palermo è “allarme tonno”, è stato trovato infatti tra Termini Imerese, Cefalù e Palermo, del tonno in cattivo stato di conservazione e pronto per essere venduto al pubblico. Evidentemente qualcuno spaventato dei controlli delle autorità ha pensato di sbarazzarsi presto dell’ingombrante carico venendolo a gettare proprio a Misilmeri. Avranno rischiato sicuramente, primo perchè sono lontani da posti di mare, dove normalmente arriva questo genere di merce e poi perchè avranno dovuto caricare certamente un grosso camion, facilmente individuabile. Dove arriverà la cattiveria e il senso di inciviltà dell’uomo?

Tra gli interventi ammessi a finanziamento dalla Regione Siciliana c’è anche il progetto di completamento delle opere di regimazione idraulica di Piano Stoppa. Un finanziamento di ben 4.821.000,00 euro. “L’opera da realizzare ha un’importanza prioritaria per rendere più vivibile una parte importante del nostro territorio” è scritto nella pagina facebook dell’Amministrazione Stadarelli.

Finirà finalmente il dramma di migliaia di residenti di Piano Stoppa, che ogni inverno rischiano di restare sommersi dall’acqua durante le piogge e le tempeste? Lo speriamo e speriamo anche che si dia dignità a quel territorio che ha anche bisogno di una seria riqualificazione urbana a partire dalle strade di collegamento e da tanti servizi mancanti.

Foto dal web.

Ripartiamo con la nostra esperienza e con la passione di sempre. Siamo stati i primi a Misilmeri a realizzare un sito di informazione riscuotendo grande interesse per la serietà e la fedeltà di notizie e opinioni. Dopo un lungo periodo di silenzio ritorniamo a raccontare la “quotidianità” della nostra comunità, consapevoli che oggi l’informazione corre ancora più veloce grazie ai social. Per questo Misilmeri News, senza abbandonare la “mission” dell’informazione classica, vuole essere anche strumento di scambio di opinioni per la crescita del nostro territorio. E’ una nuova, piccola sfida, che nasce in maniera grezza, per il momento, in attesa di dare un aspetto grafico più professionale e gradevole. Ripartiamo nel giorno del ricordo della strage di Capaci, per mettere a disposizione di tutti la nostra professionalità e l’impegno per la legalità e la verità.