Scoperta una piantagione di marijuana a Misilmeri. Un arresto.

Pubblicato da Redazione il

Ancora una piantagione di marijuana scoperta nel territorio di Misilmeri. Oltre 130 piante alte più di un metro e mezzo sono state scovate dai Carabinieri della Compagnia di Misilmeri a Piano Stoppa. Perquisita l’abitazione di un uomo di 35 anni, G. L. V., che è stato arrestato per coltivazione e produzione di droga. All’uomo viene anche contestato il furto aggravato di energia elettrica per un allaccio abusivo alla rete Enel.

La piantagione era dotata di impianti di riscaldamento e ventilazione necessari per la coltivazione della droga. La marijuana, una volta essiccata e venduta, avrebbe potuto fruttare diverse migliaia di euro.

Al termine dell’udienza di convalida dell’arresto, l’indagato è stato posto agli arresti domiciliari.

Categorie: Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *