La Giunta Comunale ha approvato il Patto di Collaborazione tra il Comune di Misilmeri e la Congregazione delle Suore Domenicane Missionarie di S. Sisto. Il Patto prevede, dopo una prima fase di ricognizione, manutenzione e giardinaggio, l’apertura al pubblico dell’antico giardino e dell’annesso agrumeto per la realizzazione del “parco urbano
Con un interesse dichiaratamente rivolto alla collettività, nel 1692 veniva fondato a Misilmeri l’Orto Botanico sotto la guida di Francesco Cupani. A distanza di tre secoli – afferma il Sindaco di Misilmeri, Rosalia Stadarelli –, le aree residuali dell’antico Hortus Catholicus saranno presto restituite alla fruizione pubblica. Grazie alla delibera di oggi è stata scritta una pagina di grande importanza per questo Comune che ci chiama ad un nuovo cammino, la nascita del parco urbano dell’Orto Cattolico”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.